Soccorso medico con elicotteri e droniEsteri News 

Soccorso medico con elicotteri e droni

Tempo di lettura: 2 minuti

In Germania si è testata per la prima volta una missione di soccorso medico con l’intervento combinato di elicotteri e droni. Si sono occupati della simulazione l’agenzia spaziale tedesca (Dlr) ed Adac Luftrettung, azienda di soccorso aereo. La dimostrazione è avvenuta l’Hamburg Cruise Center Steinwerder davanti ad un pubblico affascinato.

Vi abbiamo già raccontato in diversi articoli di come i droni siano sempre più spesso utilizzati in attività di emergenze mediche, leggete anche “Materiale medico con droni anche in Polonia”.

Elicotteri e droni collaborano per il soccorso medico

Il progetto di collaborazione tra elicotteri e droni nelle operazioni di soccorso medico realizzato in Germania è unico nel suo genere. E’ stato denominato Air2X e prevede che l’equipaggio dell’elicottero di soccorso utilizzi il drone per liberare lo spazio aereo per il suo volo di emergenza. L’equipaggio potrà così anche bloccare il traffico automobilistico in modo da avere via libera alle azioni di atterraggio. Sarà quindi più semplice operare in sicurezza nelle immediate vicinanze del luogo dell’incidente.

Grazie all’intervento combinato di elicotteri e droni si potrà quindi agire con tempestività e sicurezza anche in ambiente urbano per portare soccorso medico. In particolare, poi, i droni permetteranno all’equipaggio dell’elicottero di avere una visione chiara e immediata dell’ambiente circostante. Sarà quindi molto più semplice gestire le operazioni di atterraggio e intervento senza avere necessariamente un supporto da terra.

Importante poi è anche la possibilità di ottenere uno spazio aereo di intervento sgombro e sicuro, naturalmente in tempi molto rapidi.

Il progetto è l’ennesimo esempio di come le nuove tecnologie possano non solo sostituire ma anche supportare i metodi più classici di intervento. Nel caso del soccorso medico, in particolare, abbiamo visto come sempre più spesso si utilizzino i droni come rapidi strumenti di intervento. Spesso equipaggiati con defibrillatori o contenitori per il trasporto di medicinali salvavita sono in grado di raggiungere rapidamente i soggetti da soccorrere. Ora invece potranno essere anche di supporto all’intervento degli elicotteri.

 

Articoli Correlati