Attestato UAS A2 Enac: come viene rilasciatoNews Normativa Enac 

Attestato UAS A2 Enac: come viene rilasciato

Tempo di lettura: 2 minuti

Attestato UAS A2, Enac ha pubblicato un video tutorial che spiega in modo semplice tutta la procedura di rilascio dell’attestato. Proprio qualche giorno fa abbiamo pubblicato un articolo riguardo l’esame drone A2 con tanto di calendario delle sessioni di agosto e settembre scelte da Enac, ora tutte quelle informazioni sono state condensate in un video che vi proponiamo al termine dell’articolo. Per approfondimenti ulteriori, leggete “Esame drone A2: Enac pubblica i calendari”.

Attestato UAS A2 Enac: procedura di rilascio

La procedura di rilascio dell’attestato UAS A2 avviene sostanzialmente in 3 fasi:

– La prima può essere svolta in autonomia dal candidato mediante la piattaforma online e prevede la registrazione sul portale serviziweb.enac.gov.it e l’avvio dell’istanza con auto dichiarazione del completamento dell’addestramento pratico autonomo e il pagamento della tariffa di esame.

– La seconda fase per il rilascio dell’attestato UAS A2, prevede la ricerca da parte del candidato della sede più opportuna dove sostenere l’esame in modalità online “sorvegliata”. L’esame potrà essere effettuato presso la sede centrale di Enac a Roma, oppure presso una delle entità riconosciute Open A2 dislocate sul territorio nazionale (Leggete anche “Enac esame drone: le organizzazioni di addestramento”), qualora si scelga di svolgerlo presso una di queste sedi, il candidato dovrà prendere contatti diretti per essere inserito in una delle sessioni disponibili.

– La terza fase per il rilascio dell’attestato UAS A2 prevede l’effettuazione dell’esame da parte del candidato. L’esame verrà sostenuto in presenza sotto la vigilanza del personale sorvegliante e tramite il collegamento online alla piattaforma online di Enac. Il superamento dell’esame comporterà il rilascio contestuale del certificato di competenza di pilota remoto, scaricabile da internet e stampabile.

E’ importante sapere poi, che per il corretto rilascio dell’attestato UAS A2 il giorno dell’esame bisognerà avere con sè un documento di identità valido, il codice fiscale, l’attestato A1/A3 (Leggete anche “Corso online droni Enac categorie A1 e A3”) e la ricevuta di pagamento di 31 euro quali oneri Enac.

Ricordatevi una cosa molto importante: il prerequisito per accedere all’esame Open A2 è l’aver conseguito l’attestato A1/A3 da almeno 15 giorni, oppure di essere in possesso di un attestato basico per operazioni non critiche rilasciato secondo la normativa nazionale ancora in corso di validità.

Per maggiori informazioni leggi il seguente articolo: “Enac patentino drone: come ottenerlo” e guarda il video qui sotto, che passo-passo ti guiderà a comprendere bene come viene rilasciato l’attestato UAS A2.

 

Articoli Correlati