Dji Goggles V2 i nuovi occhiali per droni FPVFpv Racing News 

Dji Goggles V2 i nuovi occhiali per droni FPV

Tempo di lettura: 2 minuti

Dji Goggles V2 i nuovi occhiali per droni FPV. Diverse immagini leaked stanno circolando in rete. Saranno davvero i nuovi occhiali per droni di casa DJI?

Non passa settimana senza avere delle novità riguardo i futuri prodotti del colosso cinese, solo qualche giorno fa diverse indiscrezioni sull’inserimento nel database FCC ( che ricordiamo essere la Commissione Federale per le comunicazioni degli Stati Uniti d’America) di un nuovo drone Fpv denominato Avata, a tal proposito leggete “DJI Avata Fpv Drone presto in arrivo”.

Dji Goggles V2: i nuovi visori per droni FPV

Nella lista FCC avevamo comunque visto la presenza di altri dispositivi Dji, molti hanno dedotto giustamente i nuovi DJI Goggles V2, tanto è che oggi sono trapelate diverse immagini leaked del prodotto, una la potete vedere qui sotto.

Dji Goggles V2

Le prime immagini dei DJI Goggles V2 mostrano le sue piccole dimensioni. Le immagini condivise su Twitter da DealsDrone e OsitaLV, noti divulgatori di tutto ciò che riguarda DJI, mostrano i prossimi occhiali Fpv per droni che sembrano stati rivoluzionati nel design rispetto il vecchio modello ora non più in produzione.

Le foto leaked comparse oggi, mostrano quanto già visto dai render trapelati negli ultimi mesi. Si tratta di occhiali Fpv per droni molto piccoli con solo due antenne, anzichè le quattro della versione precedente. Sembrano anche più leggeri e facilmente indossabili.

I DJI Goggles V2 non saranno ingombranti come gli occhiali utilizzati per l’attuale FPV e arriveranno solo fino alla parte superiore del naso del pilota. Da capire se potranno essere usati con latri droni, oppure solamente con il nuovo (se confermato ovviamente) nuovo drone Fpv DJI Avata…

Le modifiche più evidenti dei nuovi DJI Goggles V2 sono le due prese d’aria di raffreddamento nella parte inferiore degli occhiali, in una immagine si vede anche che le antenne sono removibili, come se possano essere sostituite con altre, chissà magari per potenziare il range operativo. Ovviamenet sono tutte supposizioni, per certi versi anche fantasiose, però forse siamo davvero vicini ad una nuova presentazione che fa già gola agli appassionati del settore.

 

Articoli Correlati