Sei qui
Drone Dji Mavic Air ultra tecnologico News Recensioni 

Drone Dji Mavic Air ultra tecnologico

Drone Dji Mavic Air, ecco quanto presentato soltanto un’ora fa durante il keynote intitolato “Adventure Unfolds” che Dji ha organizzato a New York.

Insomma, il colosso cinese Dji non smette mai di stupire tutti gli appassionati di droni, “sfornando” sempre più spesso nuovi modelli dalle caratteristiche altamente performanti.

Il drone Dji Mavic Air da quanto visto e descritto durante il keynote di New York, ha molte somiglianze con il famosissimo Dji Spark (Leggete anche: “E’ arrivato Dji Spark il drone più innovativo del momento”) anche se leggermente più grande e con i bracci pieghevoli come il fratello maggiore Dji Mavic Pro. In aggiunta però ha in dotazione sensori anticollisione anche sul retro, VPS migliorato e camera stabilizzata su un gimbal a tre assi.

Il gimbal è dotato di una camera con sensore CMOS da 12Mpx 1/2.3” in grado di registrare in risoluzione 4K 30fps oppure in 1080P 120fps. Un’altra funzionalità interessante è la possibilità di scattare fotografie panoramiche con una risoluzione a 32 mega pixel.

Dji Mavic Air

Il Dji Mavic Air ha un diametro di 21 centimetri con un peso pari a 430 grammi. Ha una autonomia di volo di ben 21 minuti garantiti da una batteria intelligente ai polimeri di litio di 2375 mAh . La velocità massima è di 68.4 km/h.

Uno sguardo ora al radiocomando, che eredita tutte le sembianze dei radiocomandi dei droni Dji Mavic Pro e Dji Spark, garantendo così una ottima praticità di utilizzo, supporta le frequenze 2,4Ghz e 5,8Ghz con una portata di 2Km sulla frequenza 2,4Ghz e 500 metri sulla frequenza 5,8Ghz in modalità CE. Interessante la possibilità di rimuovere gli stick per una più facile trasportabilità.

Dji Mavic Air

Come sicuramente avete notato, il Dji Mavic Air è un drone ultra tecnologico, un concentrato di funzioni davvero avanzate, fra cui una serie di algoritmi in grado di gestire un sofisticato sistema anti collisione denominato APAS, acronimo di “Advanced Pilot Assistance System”.

Come per lo Spark, anche il Mavic Air potrà essere pilotato tramite le gesture delle mani, con un solo gesto sarà possibile farlo decollare, farlo atterrare e fargli eseguire dei movimenti ben precisi! Dichiarata la piena compatibilità con i Dji Goggles e Dji Goggles RE. (Leggete anche: “Dji Goggles il visore fpv per droni” e “Dji Goggles Racing Edition per gare di droni”).

Il prezzo del drone Dji Mavic Air è di 849 euro e di 1.049 euro per la versione “Fly More Combo” (disponibile nelle colorazioni bianco, nero o rosso) che comprende la fornitura di una serie di accessori, come per il Mavic Pro.

Per ordinarlo e ricevere coupon promozionali, accedete all’eshop DRONE-STORE.

Di seguito il video ufficiale di presentazione del nuovo quadricottero Dji Mavic Air, ed alcuni articoli riguardo il modello Mavic Pro:

 

Drone Store

Articoli Correlati