Droni e consegneEsteri News 

Droni e consegne: continua la sperimentazione

Tempo di lettura: 2 minuti

Droni e consegne: continua la sperimentazione in Israele per l’impiego di questi velivoli nelle zone residenziali circostanti la città di Hadera. Si tratta della seconda fase di questo progetto partito lo scorso marzo che prevede due settimane di dimostrazioni che andranno a simulare il servizio completo che va dalla presa in carico dell’ordine effettuato tramite app fino alla consegne della merce al cliente finale.

Vi abbiamo già raccontato della prima fase di questo progetto nel nostro precedente articolo “Droni per le consegne in Israele”.

Ora la sperimentazione entra nel vivo con l’obiettivo di creare una rete nazionale di droni che siano utilizzati in diversi ambiti, dalle consegne  commerciali, al trasporto medico per finire con la mobilità aerea urbana.

Durante la demo le consegne saranno testate con distanze di circa 10 km e carichi di massimo 2,5 kg con la prospettiva di riuscire ad aumentare le distanze e i pesi dei carichi per raggiungere quindi una maggiore redditività.

E’ interessante anche notare il fatto che nel progetto ci sia la collaborazione di enti pubblici e aziende private, uniti dal medesimo obbiettivo. Infatti alcuni dei voli dimostrativi già effettuati sono stati svolti da sei gruppi di compagnie israeliane e contemporaneamente da squadre della polizia e dei vigili del fuoco in modo da testare vari scenari nei quali un numero consistente di droni possono operare simultaneamente su più fronti sfruttando ovviamente uno spazio aereo uniforme.

Uno degli aspetti più importanti di questo progetto è anche quello di studiare affondo le modalità di garantire la sicurezza di queste operazioni. Saranno valutate in particolare le modalità di gestione delle situazioni di emergenze durante le quali occorrerà dare priorità rapidamente all’intervento per esempio di aerei o elicotteri di soccorso liberando lo spazio aereo dalla presenza dei droni in azione in tempi velocissimi.

Questa sperimentazione, la prima in Israele svolta in quartieri urbani e in prossimità di scuole, aziende e sedi di istituzioni pubbliche, sarà di fondamentale importanza per attribuire un ruolo centrale all‘impiego dei droni nel settore della logistica e dei trasporti in un futuro che sembra sempre più vicino.

 

Articoli Correlati