Sei qui
Droni passeggeri Lift che atterrano e decollano dall’acqua Esteri News 

Droni passeggeri Lift che atterrano e decollano dall’acqua

Droni passeggeri Lift che decollano e atterrano dall’acqua, questo è il nuovo progetto di LIFT Aircraft  che ha sviluppano velivoli elettrici a decollo ed atterraggio verticale.

“Volare è probabilmente la più antica e più duratura delle aspirazioni umane. L’aviazione personale è disponibile oggi, ma è accessibile solo ai pochi fortunati con i soldi, il tempo e le capacità per ottenere l’addestramento completo necessario per pilotare gli aerei tradizionali. Con LIFT, stiamo rendendo il volo così semplice, sicuro ed economico che chiunque può farlo con pochissime abilità o addestramento speciale”, ha dichiarato Matt Chasen, fondatore di LIFT.

Droni passeggeri

I droni passeggeri Lift sono stati chiamati Hexa ™, sono caratterizzati da una scocca che può trasportare una sola persona, possono decollare ed atterrare anche dall’acqua grazie ad un apposito carrello di atterraggio.

Pesano poco meno di 200 chilogrammi, possono decollare grazie a 18 motori a propulsione elettrica alimentati da apposite e dedicate batterie. La gestione del volo è affidata ad una centralina di volo che garantisce alti standard di stabilità e sicurezza durante il volo.

Il fondatore Matt Chasen crede che la moderna tecnologia dei droni e l’autonomia possano essere utilizzate per rendere il volo dieci volte più sicuro rispetto agli attuali aeromobili dell’aviazione generale.

A differenza degli elicotteri tradizionali, i droni passeggeri di Lift possono persino volare con un massimo di sei dei suoi diciotto motori, sono dotati di un paracadute balistico che si attiva autonomamente in caso di emergenza, ha 5 galleggianti per atterrare in sicurezza sull’acqua e può essere controllato a distanza in caso di emergenza.

“La sicurezza di LIFT verrà non solo dalla semplicità e ridondanza del design, ma anche dal fatto che i voli si svolgeranno in ambienti molto controllati: aree mappate in 3D dove sensori a bordo e radar basati su terra possono tracciare ogni aereo e ostacolo. I voli avverranno solo in buone condizioni meteorologiche”, afferma Charlie Justiz, ex capo della sicurezza aerea della NASA.

Dunque una nuova realtà si affaccia sul mondo dei droni passeggeri, argomento già trattato diverse volte sulle pagine doi Drone Blog  News.

Per ulteriori approfondimenti leggete anche i seguenti articoli:

 

Articoli Correlati