Sei qui
Droni per sicurezza e pubbliche emergenze Esteri News 

Droni per sicurezza e pubbliche emergenze

Droni per sicurezza e pubbliche emergenze, utilizzi strategici che sicuramente potranno portare innumerevoli benefici a tutte quelle organizzazioni che si occupano di Protezione Civile.

Diversi articoli già pubblicati sulle pagine di Drone Blog News hanno trattato l’argomento dell’utilizzo di droni per sicurezza e pubbliche emergenze in diverse parti del mondo.

Per approfondimenti leggete anche i seguenti articoli:

Innegabili i potenziali benefici dell’utilizzo di aeromobili a pilotaggio remoto in tutte quelle situazioni emergenziali. Gli sviluppi di queste applicazioni sono in netta evoluzione, sia per una sempre maggiore sensibilizzazione, ma anche per una sempre più forte evoluzione tecnologica.

A tal proposito, di droni per sicurezza e pubbliche emergenze se ne parlerà fra circa dieci giorni, più precisamente il 20 settembre 2018 a Bruxelles, in Belgio, in occasione del convegno “DRONES & PUBLIC SAFETY SUMMIT” organizzato da “European Emergency Number Association (EENA)”.

L’evento tratterà diverse argomentazioni, con un programma davvero corposo dove parteciperanno esperti del settore provenienti da diverse parti dell’Europa.

Droni per sicurezza e pubbliche emergenze: temi principali

  • In che modo i servizi di emergenza e di soccorso utilizzano i droni in Europa;
  • Integrazione dei droni nei sistemi di informazione delle sale di controllo;
  • Come addestrare i servizi di emergenza e di soccorso;
  • Tecnologie disponibili per garantire il miglior utilizzo dei droni;
  • Gli ultimi aggiornamenti sulla legislazione europea che norma l’utilizzo di droni, oltre che una serie di dimostrazioni pratiche.

Il summit sarà anche un interessante luogo di incontro di soccorritori, produttori di droni, esperti internazionali o semplici appassionati, dove anche poter scambiare esperienze e proporre nuovi utilizzi.

L’evento è limitato a soli 200 partecipanti ed è obbligatoria la prenotazione sul sito di EENA.

Per ulteriori informazioni vi consigliamo di visionare la locandina dell’evento cliccando qui.

 

Articoli Correlati