Droni Volocopter, DB SchenkerEsteri News 

Droni Volocopter presentati a DB Schenker

Tempo di lettura: 2 minuti

I droni Volocopter presentati a DB Schenker, il colosso tedesco del trasporto merci. La presentazione è avvenuta pochi giorni fa a Berlino.

Innovazione per le catene di approvvigionamento: insieme, il pioniere della mobilità aerea urbana Volocopter e il fornitore di servizi logistici globali DB Schenker stanno sviluppando soluzioni per il trasporto di merci senza emissioni. Per la prima volta i droni Volocopter per il trasporto di merci sono stati presentati durante la conferenza nazionale dell’aviazione (National Luftfahrtkonferenz) all’aeroporto di Berlino Brandeburgo, numerosi politici e rappresentanti dell’industria aeronautica hanno presentato alla presentazione.

Il velivolo è alimentato tramite apposite e speciali batterie, può trasportare fino a 200 chilogrammi di merci e volare per un raggio massimo di 40 chilometri. Il drone ha un diametro di 9,15 metri ed una altezza di 2,15 metri per un peso di circa 600 chilogrammi.

I droni Volocopter sono in fase di test ormai da diversi anni, i primi voli risalgono al 2019 con esiti molto positivi, nel corso degli ultimi anni Volocopter ha lavorato assiduamente per apportare numerose modifiche e miglioramenti al drone, così da arrivare oggi a proporlo a colossi della logistica. Leggete anche “Nuovo taxi aereo elettrico della Volocopter” e “Nuovo Velivolo Volocopter per il trasporto urbano”.

Le future applicazioni logistiche per il drone da trasporto pesante includono luoghi difficili da raggiungere con altri mezzi, come isole, consegne terra-nave, trasporto in regioni montuose o luoghi isolati dalle reti stradali a seguito di disastri naturali.

DB Schenker è un investitore di Volocopter dal 2020. Jochen Thewes, CEO di DB Schenker, è anche membro del comitato consultivo di Volocopter.

L’obiettivo è promuovere lo sviluppo e il lancio sul mercato dei droni Volocopter per il settore della logistica entro un breve periodo.

Riguardo la presentazione, Jochen Thewes, CEO di DB Schenker ha dichiarato: “I nostri clienti richiedono soluzioni pulite, veloci e innovative per le loro catene di approvvigionamento. Quando le infrastrutture per i mezzi di trasporto convenzionali sono sovraccariche o inesistenti, i droni cargo offrono l’opportunità di ripensare le rotte logistiche. Le possibili applicazioni nella logistica sono infinite. Attraverso la nostra partnership con Volocopter, questa visione sta gradualmente diventando realtà. Il trasporto dei droni sta diventando sempre più tangibile. La Conferenza nazionale dell’aviazione a Berlino ci offre un’ottima opportunità per dare ai politici tedeschi un’impressione dal vivo di ciò”.

Dichiarazione seguita da quella di Florian Reuter CEO di Volocopter che sostiene: “Il nostro VoloDrone verrà utilizzato, laddove il trasporto via terra classico incontra i suoi limiti nella logistica, nell’edilizia o nell’agricoltura. Abbiamo dieci anni di esperienza di volo e il nostro stato avanzato nel processo di certificazione con l’Agenzia per la sicurezza aerea dell’Unione europea (EASA) offre enormi sinergie per tutti i nostri aeromobili. DB Schenker è un partner logistico leader, con il quale stiamo preparando il nostro VoloDrone appositamente per l’uso commerciale in diverse applicazioni logistiche”.

Qui di seguito un breve video del drone Volocopter in fase di decollo.

 

Articoli Correlati