Il drone Yape che effettua consegne, drone yape,News 

Il drone Yape che effettua consegne

Tempo di lettura: 2 minuti

Il drone Yape che effettua consegne, questa la recente notizia che si aggiunge alle diverse iniziative che vedono droni impegnati a consegnare merci. Questa volta però via terra, non si vola!

Basti pensare ad Amazon piuttosto che ad altre società impegnate nello sviluppo di “droni fattorini”. Per approfondimenti vi consigliamo la lettura di questi due articoli: “Amazon e le consegne con droni in trenta minuti“ e “I droni che consegnano le pizze a domicilio“.

Il drone Yape che effettua consegne è stato progettato da E-Novia, incubatore di imprese con sede a Milano. E-Novia è una realtà molto intraprendente che vede fra i suoi investitori aziende molto importanti, fra cui Brembo SpA e Dompè Farmaceutici SpA.

Ma vediamo di capire le caratteristiche del drone Yape, acronimo di Your Autonomous Pony Express”.

Yape è dotato di due ruote e due motori elettrici, è alimentato mediante una serie di batterie che gli garantiscono una autonomia di oltre 80 chilometri ad una velocità variabile fra i 6 e i 20 chilometri orari, così che possa muoversi sia su marciapiedi che su piste ciclabili. 

La capacità di carico è notevole, ben 70 chilogrammi.

La vera tecnologia del drone Yape sono i suoi algoritmi, in grado di farlo muovere nel traffico cittadino grazie a mappe aggiornate in tempo reale in grado di identificare incidenti e cantieri.

Le consegne di pacchi saranno certificate da un particolare sistema che interpola percorsi specifici ai dati ricevuti dai dispositivi mobili (smartphone e tablet) del mittente e del destinatario.

Insomma una tecnologia davvero molto avanzata. I primi test di laboratorio sembrano essere conclusi con successo, il drone Yape è dunque pronto per effettuare i primi test veri e propri su strada.

Attendiamo dunque l’evolversi delle sperimentazioni e la futura commercializzazione di Yape. Di seguito rimandiamo a quanto dichiarato in una intervista rilasciata da Vincenzo Russi, uno dei fondatori di E-Novia: “La tecnologia di self driving di Yape gli consente un’elevata mobilità negli attuali contesti urbani poiché utilizza una rappresentazione digitale aumentata della città che va a incrociarsi con una costante implementazione di algoritmi sviluppati dall’intelligenza artificiale”.

Potete visionare un piccolo video di presentazione del drone Yape in azione cliccando qui.

 

Articoli Correlati