Sei qui
Droni per il trasporto di farmaci e materiale sanitario News 

Droni per il trasporto di farmaci e materiale sanitario

Droni per il trasporto di farmaci e materiale sanitario, ecco quanto sta sperimentando la Asl Toscana Sud Est.

Dopo diversi progetti sperimentali sparsi per il mondo, tocca ora all’Italia, abbiamo già trattato argomentazioni similari sul nostro blog, per approfondimenti leggete anche: Il drone di salvataggio Avy One” e “In Malawi corridoi aerei per i droni umanitari Unicef”. 

La prima esercitazione dei droni per il trasporto di farmaci e materiale sanitario – nell’ambito di un progetto ancora in fase sperimentale – si è svolta nella zona di Punta Ala, una frazione del comune di Castiglione della Pescaia in provincia di Grosseto.

Come spiegato da Massimo Mandò, Direttore del Dipartimento Emergenza Urgenza Asl Toscana Sud Est, la sperimentazione avvenuta in questi giorni è la prima fase di un progetto a livello nazionale che si declina su due fronti: il trasporto di materiale sanitario e la ricerca di persone scomparse.

L’idea è quella di utilizzare i droni per trasportare merci in tutte quelle zone impervie e difficilmente raggiungibili dai normali mezzi di terra, risparmiando così prezioso tempo in tutte quelle circostanze di emergenza.

Da quanto capito i droni saranno pilotati direttamente dai componenti dell’elisoccorso di Grosseto.

Altra peculiarità del progetto è la collaborazione dell’Università di Bologna, che ha progettato e costruito lo speciale contenitore porta farmaci, dotato di un sistema di “termoregolazione” in grado di mantenere costante la temperatura interna al fine di evitare alterazioni del materiale trasportato.

Il progetto è destinato, come scritto prima, per servire zone inaccessibili della provincia di Grosseto, anche in caso di ricerca dispersi, attraverso l’utilizzo di apposite termocamere installate sui velivoli.

Fa molto piacere iniziare a scorgere, anche sul territorio italiano, l’avvio di iniziative che vedono i droni parte integrante di effettivi miglioramenti in ambito di protezione civile e soccorso rapido in caso di eventi straordinari di difficoltà.

 

Articoli Correlati