Sei qui
Droni professionali come scegliere il prodotto migliore News Tips & Tricks 

Droni professionali come scegliere il prodotto migliore

Droni professionali, tanto si sente parlare di droni in grado di svolgere molti impieghi in ambito professionale. Ma come approcciare nel migliore dei modi acquistando dei droni professionali efficaci con un discreto budget?

Droni professionali: la normativa Enac

Il settore è in continua mutazione ed evoluzione, sia per quanto riguardo l’impianto normativo (Promulgato da Enac, acronimo di Ente Nazionale Aviazione Civile) che tecnologico, nel corso degli ultimi anni si sono visti molti cambiamenti delle regole, positivi ma purtroppo anche negativi. Per approfondimenti leggete anche: “Regolamento Enac Droni“ e “Scenari standard Enac per operazioni critiche droni“.

La tecnologia, pari passo con la normativa ha avuto importanti variazioni, droni sempre più performanti ad un costo sempre più basso. La gestione del volo si è fatta via via sempre più semplice e sicura, anche se la figura del pilota di droni rimane sempre fondamentale per la sicurezza e la buona riuscita delle missioni di volo.

Droni professionali: come sceglierli nel modo più semplice

Ma veniamo alla corretta scelta di acquisto di droni professionali, ovvero quei velivoli che possono essere utilizzati per scopi lavorativi, sia per la creazione di nuove start-up che per supporto strategico ad attività già avviate.

Per chi non lo sapesse, l’utilizzo di droni professionali è molto consolidato in ambito fotogrammetrico e topografico (Leggete: “Drone per fotogrammetria e rilievo topografico”), piuttosto che per termografia aerea, agricoltura di precisione e video promozionali, giusto per citare gli usi più comuni, dove vanno aggiunti una miriade di applicazioni speciali. Dunque un settore davvero strategico, e per certi aspetti ancora agli albori!

Sul mercato è possibile trovare molte tipologie di droni, anche se consigliamo i prodotti Dji, colosso cinese leader nel settore di droni consumer e droni professionali.

Ecco di seguito una serie di prodotti che possono essere valutati a seconda delle soggettive esigenze di lavoro.

Drone Dji Spark

Piccolo quadricottero dalle potenzialità davvero sorprendenti, dedicato a tutti quelli che necessitano di effettuare fotografie e video promozionali, piuttosto che fotogrammetria aerea (con alcune limitazioni). Per approfondimenti al riguardo leggete anche:  “Fotogrammetria aerea con il drone Dji Spark”.

Lo spark è poco più grande di un palmo di una mano e può essere alleggerito a 300 grammi rientrando in una facilitazione normativa che ne permette l’utilizzo senza patentino anche in ambito urbano, se interessati leggete anche: “Kit alleggerimento 300 grammi drone Dji Spark”. I prezzi variano dai 500 ai 700 euro.

Drone Store

Drone Dji Mavic Air

Il drone Dji Mavic Air è stato presentato lo scorso mese di gennaio in un evento a New York. E’ un interessante drone leggermente più grande del drone Dji Spark, dotato di sensori anticollisione anche sul retro, VPS migliorato e camera stabilizzata su un gimbal a tre assi. La camera con sensore CMOS da 12Mpx 1/2.3” è in grado di registrare in risoluzione 4K 30fps oppure in 1080P 120fps. Può essere facilmente interfacciato con applicazioni per pianificazione di volo per lavori di fotogrammetria aerea. I prezzi variano dai 800 ai 1100 euro.

Drone Store

Drone Dji Phantom 4 Pro

Il quadricottero Dji Phantom 4 Pro è forse il velivolo più famoso al mondo, utilizzato sia per riprese aeree che per utilizzi professionali, avendo molte funzionalità interessanti, fra cui la camera da 20 mega pixel con un sensore da 1 pollice, molto performante anche in ambito fotogrammetrico. Dotato di sensori anticollisione su tutti i lati, garantendo così una maggior sicurezza di volo soprattutto per chi è alla prima esperienza di volo. I prezzi dell’ultima versione V2.0 ottimizzata è di circa 1600 euro.

Drone Store

Drone Dji Inspire 2

Il drone Dji Inspire 2 fa parte della categoria di droni professionali avendo la possibilità di dotarlo di particolari camere molto adatte al settore cinema. Anch’esso come un po’ tutti i droni di casa Dji è dotato di sensori anticollisione e Gps ridondante per garantire una eccellente sicurezza di volo. Spesso utilizzato anche per lavori di aerofotogrammetria tramite l’utilizzo di apposite app di pianificazione di volo. I prezzi, rispetto alle altre tipologie di droni sono più alti, variano infatti dai 3000 ai 7000 euro a seconda della configurazione scelta.

Drone Store

Drone Dji Matrice 200

Il droni della serie Dji Matrice 200 sono per antonomasia, i droni professionali più performanti oggi sul mercato, possono essere dotati di camere termiche, piuttosto che camere con zoom. Una particolare funzionalità molto interessante del prodotto è la possibilità di poter utilizzare fino a tre camere, una addirittura sulla parte superiore del drone, utile per sempio a tutti quei professionisti che utilizzano i droni per perlustrazione di arcate, ponti etc… I prezzi di questi droni ovviamente sono molto importanti, possono superare anche i 15000 euro a seconda dell’allestimento scelto.

Drone Store

Termina qui la breve introduzione ai droni professionali, o meglio alla loro scelta consapevole, al fine di ottimizzare l’investimento previsto. Cogliamo l’occasione per ricordare che oltre alla scelta del giusto velivolo, è importante anche una formazione approfondita, al fine di poter operare sia secondo normativa ma anche offrendo servizi professionali seri. Per la scelta del giusto percorso, vi consigliamo di visitare anche il sito di “My Drone Academy”, che offre le competenze del proprio team di tecnici con esperienza pluriennale nel settore.

 

Articoli Correlati